Trapani Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Trapani ormai a un passo dalla serie C

Imbattibilità record e festeggiamenti in vista per i granata, dopo il pari contro il San Luca ed il contemporaneo pari del Siracusa

Il Trapani si prepara a scaldare i motori per un evento che potrebbe rimanere nella storia del club granata. La promozione in serie C è ormai un obiettivo tangibile, un traguardo che potrebbe essere sigillato nel prossimo scontro diretto contro il Siracusa, in programma per domenica 7 aprile.

Nel turno infrasettimanale della trentatreesima giornata del campionato di serie D, il Trapani ha ottenuto il pari per reti inviolate contro il San Luca. Un risultato che segna anche un primato eccezionale: un intero anno senza subire sconfitte. L’ultimo incontro in cui il Trapani è stato sconfitto risale al 2 aprile contro il Castrovillari, da allora, i granata non hanno mai guardato indietro.

Nella partita contro il San Luca, i granata hanno conquistato il secondo pareggio a reti bianche nelle ultime tre trasferte. Nonostante le difficoltà, il Trapani ha provato ad avere il pallino del gioco, anche se il terreno ostico ha limitato la fluidità. Tuttavia, il pareggio del Siracusa nel derby contro il Ragusa ha aperto le porte per i festeggiamenti anticipati della promozione. Il Trapani ora vanta un vantaggio di 10 punti e, vincendo il prossimo incontro contro il Siracusa, potrebbe allungare il divario a 13 punti, quando dopo quell’incontro sarebbero in palio solo 12 punti complessivi.

Nel dettaglio della partita contro il San Luca, nessuna squadra ha dominato nettamente nel primo tempo. Nella seconda frazione, nonostante un’occasione per il San Luca che ha sfiorato il palo, il Trapani ha dimostrato la sua resilienza, anche se ha incontrato difficoltà nell’approccio all’area avversaria. Il risultato finale di 0-0 ha sancito l’imbattibilità del Trapani nell’anno solare.

Con l’imbattibilità record e un vantaggio in classifica che sembra insormontabile, il traguardo della serie C sembra sempre più vicino per i granata. Resta solo da vedere se il prossimo incontro sarà il palcoscenico per celebrare una delle pagine più luminose nella storia recente del Trapani.

Il tabellino

San Luca: Iannì, Calderone (Gatto 88’), Murdaca, Signorelli, Fiumara, Apostu (Romero 84’), Ficara, Pelle, Mazzone, Sofrà, Diarra. In panchina: Mittica, Giampaolo, Pino, Bordon, Krusnauskas, Caligiuri, Branilovic. All. Mancini

Trapani: Ujkaj, Pino, Gelli, Sabatino, Guerriero, Acquadro, Sbrissa (Convitto 57’), Ba, Balla (Sartore 70’), Cocco, Samake (Montini 79’). In panchina: Antonini, Crimi, Marigosu, Morleo, Pipitone, Bolcano. All. Torrisi

Arbitro: Vittorio Emanuele Teghille di Collegno; Assistenti: Simone Giuseppe Chimento di Saronno e Laura Gasparini di Macerata

Note: Ammonito Convitto

Calci d’angolo: 1-1

Recuperi: 3’ st

Subscribe
Notificami
guest

17 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Granata in grande spolvero in termini realizzativi ed hanno raggiunto 87 reti nel campionato di...
"Il turnover di Torrisi conferma che tra i granata non ci sono riserve e, malgrado...
L'allenatore granata commenta con soddisfazione il successo contro il Portici, puntando l'obiettivo alla coppa Italia...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il futuro del tecnico viola sembra lontano da Firenze. Per lui si aprono le porte...
Il tecnico aveva preso il posto di Viali oggi chiamato a sostituire Caserta ...
Tifo granata