Trapani Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Fallimento Trapani, Longo: «Un errore materiale che non cambia il destino»

L’avvocato che ha gestito le diverse istanze di fallimento di molti dipendenti della società granata non mostra preoccupazione per quanto scritto nella sentenza

Nella sentenza che ha dichiarato il fallimento del Trapani Calcio srl non figura il nominativo di almeno uno dei creditori che hanno presentato l’istanza. Una dimenticanza confermata dall’avvocato Salvatore Longo, che, però, non mostra preoccupazione: «Sarà stato un mero errore materiale. Che sia un creditore o cento creditori a chiedere il fallimento non cambia la realtà dei fatti. Tutti i creditori al di là della presentazione o meno dell’istanza di fallimento dovranno insinuarsi per il riconoscimento del proprio credito al passivo del fallimento».

Il legale che ha gestito diverse pratiche dei dipendenti chiarisce: «L’assenza di un nominativo dei creditori all’interno della sentenza non è importante. Tutte le procedure sono state riunite alla prima che è quella di 126mila dei dipendenti e di conseguenza verrà riconosciuto come il fallimento richiesto da un soggetto più altri, nel quale figurano poi tutti i creditori».

 

LEGGI ANCHE QUESTO ARTICOLO.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I tre giocatori non prenderanno parte alla trasferta contro la Gioiese, per tornare così disponibili...
Il direttore sportivo spiega i propositi per il futuro della società granata e non nasconde...
Il difensore granata vuole rimanere con i trapanesi per conquistare quella serie B sfuggita nella...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il futuro del tecnico viola sembra lontano da Firenze. Per lui si aprono le porte...
Il tecnico aveva preso il posto di Viali oggi chiamato a sostituire Caserta ...

Altre notizie

Tifo granata