Resta in contatto

News

Il Trapani non inquadra la porta e pareggia

I granata non vanno oltre il pari nel match d’esordio contro la Mariglianese. I trapanesi hanno avuto il pallino del gioco, ma poco concreti nel reparto offensivo

Finisce zero a zero, il primo match del Trapani nel campionato di serie D contro la Mariglianese. I granata hanno avuto il pallino del gioco per larghi tratti dell’incontro, ma è stato poco produttivo nell’inquadrare la porta. I ritmi di gioco sono notevolmente scesi nel secondo tempo, anche per via del caldo. La Mariglianese poco pericolosa dalle parti di Summa e strappa un punto importante per la propria salvezza.

Primo tempo a reti inviolate, con i granata assai pericolosi senza, però, trovare la rete. Le incursioni sulla fascia sinistra di Falcone hanno creato difficoltà alla difesa della Mariglianese. Vani anche i tentativi di Romizi e Civilleri, mentre l’azione più pericolosa è degli ospiti, con il calcio di punizione di Di Dato, che viene respinto da un abile e preciso Summa.

Il secondo tempo inizia ancora con i granata protagonisti, vicini al gol con la doppia occasione di Carboni e di Mascari. Rispetto alla prima parte di gioco, il ritmo di gioco è ben più lento, anche per via del caldo. Le poche azioni in campo vengono sospese da Mokulu, il cui tentativo finisce di poco alto alla traversa di Lesta. Nel finale il colpo di testa di Carboni finisce alto. Parità al Provinciale.

Il tabellino.

TRAPANI (4-3-3): Summa; Cellamare, De Pace (24′ Soprano) Carboni, Romano; Civilleri, Romizi (86′ Musso), Marigosu (75′ Pipitone); Mascari (61′ Kosovan), Mokulu, Falcone. A disposizione: Cultraro, Merkaj, Matese, Cangemi, Mazzeo. Allenatore Alfio Torrisi.

MARIGLIANESE (4-4-2): Lesta; Giordano, Tosolini, Monteleone, Ciaravolo (82′ Angeletti); Massaro, Palumbo, Petruccelli, Di Dato (57′ Esposito); Costa (80′ Ferraro), Rimoli (86′ Fiorillo). A disposizione: Paduano, Mosca, Russo, Sorrentino, Ciaramella. Allenatore Stefano Senigagliesi.

Arbitro: Edoardo Manedo Mazzoni (Fabrizi-D’Alessandris).

Note: Ammoniti: Ciaravolo, Palumbo, Petruccelli, Massaro, Lesta (M).

Altro da News