Trapani Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Firicano, simbolo del Trapani

Ha cominciato ad indossare la maglia granata al campo Aula ed ha smesso dopo 10 stagioni e 182 presenze

Quando si pensa ai Firicano si pensa al Trapani. E Pietro, nato il 21 dicembre 1940, rappresenta il capostipite, avendo giocato con i granata dal 1962 al 1972. Poi, dopo, è venuto anche il figlio Stefano (calciatore, capitano e poi allenatore delle giovanili e collaboratore di Italiano a Trapani, La Spezia e Firenze), mentre l’altro figlio Aldo ha cominciato la carriera nel Ligny prima di approdare in A con Cagliari e Fiorentina.

Quando Pietro Firicano ha indossato la maglia granata per la prima volta il Trapani giocava le proprie gare interne ancora al campo Aula, nella vecchia conformazione. Era il 1962-63 e quell’anno collezionò 3 presenze. Poi, invece, divenne un punto fermo e la sua ultima stagione fu la 1972-73 giocando, complessivamente, 182 partite, compresa una in Coppa Italia. Non segnò tantissimo, 2 gol, ma entrambi all’Ascoli.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Tre stagioni in granata, ma soltanto una presenza per il calciatore lombardo: 21 minuti a...
Il portiere brasiliano era arrivato in prestito dal Verona nel 2015-16, quando i granata dopo...
La sua è una lunghissima militanza in granata: dalla Berretti alla prima squadra, dalla D...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il futuro del tecnico viola sembra lontano da Firenze. Per lui si aprono le porte...
Il tecnico aveva preso il posto di Viali oggi chiamato a sostituire Caserta ...
Tifo granata