Resta in contatto

News

Per il Trapani un’occasione sprecata, con il Cosenza è 2-2

Il Trapani rimanda l’appuntamento con la prima vittoria interna della stagione al cospetto di un Cosenza che non è apparso insuperabile. Ancora tanti errori, soprattutto in difesa, e poca lucidità e fluidità nella manovra

Il Trapani non va oltre il 2-2 casalingo con il Cosenza. Per la terza volta consecutiva i granata vanno sotto nel punteggio nei primissimi minuti di gioco, come a Frosinone e con il Pordenone, però, questa volta, riescono a reagire.

Prima arriva il pari con Moscati al 17′, quindi, nel finale del primo tempo, è Pettinari a portare avanti i granata. La doccia fredda, però, arriva nel recupero del primo tempo quando Pierini sigla la doppietta personale, fissando il punteggio sul 2-2. Nella ripresa poche emozioni, se si eccettua il palo colpito da Scaglia al 62′. Per il Trapani un punto che muove poco la classifica.

Trapani-Cosenza 2-2 (2-2)

Trapani (4-3-2-1): Carnesecchi; Fornasier, Scognamillo, Pagliarulo, Del Prete; Colpani (60′ Aloi), Taugourdeau, Moscati; Corapi (60′ Tulli), Scaglia (74′ Luperini); Pettinari. A disp.: Dini, Stancampiano, Da Silva, Jakimovski, Minelli, Cauz, Candela, Canino, Biabiany. All.: Baldini

Cosenza (4-3-3): Perina; Bittante, Capela, Idda, Legittimo (65′ D’Orazio); Bruccini, Kanoute, Sciaudone (81′ Broh); Baez, Rivière, Pierini (74′ Machach). A disp.: Saracco, Quintiero, Corsi, Monaco, Greco, Trovato, Carretta, Litteri. All.: Braglia

Arbitro: Prontera di Bologna

Marcatori: 6′ Pierini (C), 17′ Moscati (T), 43′ Pettinari (T), 47′ pt Pierini (C)

Note: ammoniti Del Prete (T), Colpani (T), Aloi (T), Fornasier (T) Legittimo (C); espulsi 89′ Pagliarulo (T) e Capela (C) per doppia ammonizione; recupero 2′ e 6′

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News