Trapani Granata
Sito appartenente al Network

Trapani-Pisa, le formazioni ufficiali: Strandberg subito in campo

Baldini conferma ancora una volta il 4-3-3, le tre bocche da fuoco granata sono Nzola, Evacuo, e Pettinari

Il nuovo arrivato, Stefan Standberg, subito in campo. É questa la decisione di mister Baldini che con questa mossa vuole andare a puntellare immediatamente la difesa granata. Per il resto, per il turno casalingo con il Pisa, il Trapani si affida ai tre di centrocampo, Corapi, Taugourdeau, e Moscati, e a tre punte.

Sono Nzola, Evacuo, e Pettinari gli attaccanti chiamati a scardinare la difesa dei nerazzurri. Tra pochi minuti i granata scenderanno in campo al “Provinciale”, e da lì si vedrà la bontà delle scelte di entrambi gli allenatori.

Nel Pisa, invece, l’allenatore D’Angelo ha stravolto l’undici iniziale, considerato soprattutto i tanti assenti per infortunio. Il tecnico toscano sembra aver messo in soffitta il 4-3-1-2 ed aver scelto il 3-5-2 con Aya, Ingrosso e Benedetti in difesa ed un centrocampo robusto con Verna, Marin, Pinato, Gucher e De Vitis. In attacco, il reparto maggiormente colpito dalle defezioni, in campo Moscardelli, coadiuvato da Lisi.

TRAPANI (4-3-3): Carnesecchi; Candela, Strandberg, Scognamillo, Grillo; Corapi, Taugourdeau, Moscati; Nzola, Evacuo, Pettinari.

In panchina: Dini, Stancampiano, Pagliarulo, Aloi, Biabiany, Minelli, Luperini, Cauz, Scaglia, Tulli Fornasier, Colpani.

PISA (3-5-2): Gori, Aya, Ingrosso, Benedetti; Verna, Marin, Pinato, Gucher, De Vitis; Moscardelli, Lisi.

In panchina: D’Egidio, Perilli, Birindelli, Siega, Minesso, Giani, Liotti, Fabbro, Fischer.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Gli assistenti saranno Alexandru Frunza e Federico Giovanardi, rispettivamente di Novi Ligure e Terni....
Solo due vittorie registrate nelle ultime nove gare disputate. La prossima avversaria dei granata vuole...
Tre stagioni in maglia granata in due differenti periodi. Non è mai riuscito a mostrare...

Dal Network

Il tecnico sembra aver perso di vista la situazione, lasciano forti dubbi le sue scelte...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...

Tifo granata