Resta in contatto

News

Spezia, Italiano: «Io e il Trapani non saremo mai nemici»

L’allenatore ha presentato la sfida contro la sua ex squadra: con i granata ha debuttato nel calcio professionistico e lo scorso anno da tecnico conquistò la promozione in serie B

«Io e il Trapani non saremo mai nemici». Sono queste le parole pronunciate da Vincenzo Italiano, che sabato tornerà a Trapani per la prima volta da avversario dopo aver conquistato la promozione in serie B.

Il tecnico oggi allo Spezia ha così continuato: «Alla formazione siciliana lego tanti ricordi sia da calciatore che da allenatore, pertanto inizialmente un po’ di emozione ci sarà, ma sabato saremo ovviamente avversari».

Vincenzo Italiano analizza così poi il buon momento dei suoi: «Sarà una partita difficile, come d’altronde lo sono tutte in questo campionato e nonostante la classifica, il Trapani in casa ha sempre fatto delle buone prove, pertanto non dovremo farci sorprendere dal loro furore agonistico, rimanere concentrati e partire forte fin dalle prime battute».

L’allenatore siciliano non si esalta per il secondo posto in classifica e mantiene i piedi per terra: «La mia mente torna sempre ai momenti di difficoltà vissuti nei primi mesi e sono orgoglioso come un gruppo così giovane sia riuscito a risollevarsi in questa maniera; le partite sono tante, il cammino lungo, non dobbiamo accontentarci, ma al contrario dobbiamo migliorare ancora».

Vincenzo Italiano non intende nemmeno sottovalutare i granata: «Se il Trapani metterà in campo grande agonismo, noi dovremo almeno pareggiarlo, aggiungendo poi le qualità che abbiamo dimostrato di possedere e che ci hanno consentito di portare a casa cinque vittorie consecutive e dodici risultati utili consecutivi».

A Trapani ci si aspetta un reazione dopo la disfatta contro la Cremonese, Italiano è pronto a tutto: «Onestamente non so se la sconfitta di Cremona spingerà mister Castori ad apportare delle modifiche, noi comunque abbiamo preparato la partita come al solito, lavorando su più soluzioni, consci che dovremo essere pronti a qualsiasi evenienza».

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News