Resta in contatto

News

Trapani, arriva il “rompete le righe”

Con la sentenza del Coni che ha confermato i due punti di penalizzazione, decisivi per la retrocessione in serie C, è terminata ufficialmente la stagione granata

È arrivato il momento delle partenze in casa Trapani. Con la sentenza del Collegio di Garanzia del Coni, che ha confermato la penalizzazione di due punti in classifica, è terminata ufficialmente la stagione granata.

Il Trapani, presa coscienza della retrocessione in serie C, ha interrotto gli allenamenti. Diversi giocatori hanno già lasciato la città, mentre altri lo faranno a breve termine, dopo essersi concesso un po’ di relax nell’angolo occidentale della Sicilia.

Una stagione lunga quella del Trapani durata un anno intero per via l’emergenza sanitaria che ha fermato le attività sportive per due mesi. La cavalcata degli uomini di mister Fabrizio Castori non è bastata per raggiungere la salvezza: la penalizzazione di due punti ha condannato i granata alla serie C. 

Adesso è giunto il momento più triste della stagione per una squadra che ha dimostrato di essere un gruppo: quello dei saluti, molti dei quali saranno definitivi.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Michele Buffa
Michele Buffa
1 mese fa

Non ci sono più lacrime da versare, vergogna in primis la società, in secundis la giustizia sportiva che ha condannato la squadra e i ragazzi del trapani calcio ad una mortificazione professionale che non dimenticheranno mai più. Il lieve ritardo doveva essere sanzionato con una multa è non con una penalizzazione. Cambiate regolamento subito, avete ammazzato lo sport è il calcio.

Giovanni VINCI
Giovanni VINCI
1 mese fa
Reply to  Michele Buffa

Concordo
Dovevano sanzionarli con una multa e nn penalizzazione con punti
Volevo vedere,se fosse stata qualche altra squadra, cosa avrebbero fatto

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TRAPANI su Sì!Happy

Altro da News