Resta in contatto

News

Trapani, la rabbia di Pagliarulo: sia fatta giustizia

Il capitano rompe il silenzio e accusa apertamente Petroni e Pellino per l’esclusione dei granata dal campionato di serie C

Giustizia. E’ quanto chiede Luca Pagliarulo, il capitano del Trapani, da dieci stagioni in granata, attraverso una lettera che ha indirizzato a tutta la tifoseria.

Pagliarulo chiede che venga fatta giustizia e che coloro che hanno provocato l’esclusione del Trapani dal campionato di serie C “vengano allontanati dal calcio”, concludendo con un invito alla tifoseria ed alla città tutta: occorre rialzarsi, perché “piano piano riprenderemo il posto che meritiamo”.

Ci hanno tolto il calcio in modo quasi provocatorio e irrispettoso

Quello di Pagliarulo è a tutti gli effetti un durissimo atto di accusa nei confronti di Fabio Petroni, apostrofato “dottor”, e di Gianluca Pellino. “Una accoppiata che ha saputo distruggere e mancare di rispetto a 115 anni di storia e dignità”.

La lettera di Luca Pagliarulo

In 10 anni con il Trapani ho vissuto molti momenti, belli e meno belli. Ma assistere a questa umiliazione non è stato facile. Sono stato in silenzio per tutto questo tempo e ho cercato di capire le strategie portate avanti da personaggi senza dignità.
Ci hanno tolto il calcio. E lo hanno fatto in un modo quasi provocatorio e irrispettoso. “Bisogna conoscere il passato per comprendere il presente” sono parole che ha pronunciato il “dottor” Petroni dinanzi al sindaco Tranchida, in un’occasione in cui ha raccontato storie false, addossando colpe ai trapanesi e a persone che amano questi colori. L’accoppiata formata da Pellino e dal “dottor” Petroni ha saputo distruggere e mancare di rispetto a 115 anni di storia e dignità. Si, dignità e umiltà che hanno portato il Trapani e i trapanesi a farsi conoscere e apprezzare in tutta Italia.
Ora, spero che venga fatta giustizia: che questi personaggi vengano allontanati dal calcio, così che non possano rovinare altre città!
Invece, dico ai trapanesi e alla città di Trapani, dove ormai vivo da 10 anni, di rialzarsi e riprendere il cammino. A prescindere dalla categoria. Perché piano piano riprenderemo il posto che meritiamo!

 

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Francesco
Francesco
1 mese fa

Pagliarulo ti sei dimenticato del sindaco le belle parole verso i Trapanesi e il nostro calcio sei un nulla pezzo di…….

Giuseppe
Giuseppe
1 mese fa

Da tifoso del Benevento ho sempre avuto simpatia per il Trapani ed apprezzato quanto di buono avete fatto per il calcio italiano. È un peccato che imprenditori sprovveduti vi hanno tolto la gioia di vedere la vostra squadra sul rettangolo verde. Penso sia una umiliazione per tutta Trapani. Complimenti a Pagliarulo , uomo di altri tempi per l’attaccamento ai colori ed alla città. Forza Trapani, vi aspettiamo

Civitella Antonello
Civitella Antonello
1 mese fa

A Pisa il Petroni avrebbe voluto fare lo stesso. Ci siamo salvsti per un pelo grazie alla nuova dirigenza Corrado

Toto
Toto
1 mese fa

Sei stato sempre un Bravo Picciotto, e lo hai confermato anche in questo momento critico per la nostra Città calcistica.
Ti auguro tanta fortuna.

Michele Buffa
Michele Buffa
1 mese fa

Grandissimo Luca, come sempre.

antonio distefano
antonio distefano
1 mese fa

Bravo Pagliarulo e forza al futuro di Trapani calcio.

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TRAPANI su Sì!Happy

Altro da News