Resta in contatto

News

Il Trapani e l’eterna riserva

Dallo scorso 18 maggio si attende la decisione del Tribunale di Roma sulla proprietà del club, che, nel frattempo è stato dichiarato fallito

Un anno fa di questi tempi Alivision ha deciso di bloccare il pagamento delle rate ad Fm Service, secondo quanto pattuito nell’atto che nel giugno del 2019 segnò il passaggio di proprietà delle quote del Trapani.

La società trasporti riteneva di essere creditrice e non debitrice della Fm Service di Maurizio De Simone. Una vicenda che nel corso dell’ultimo anno ha avuto degli sviluppi notevoli. La Fm Service ha portato in tribunale Alivision per chiedere indietro il Trapani, secondo quanto previsto da una clausola dell’accordo stipulato.

Dopo diverse udienze il 18 maggio scorso il giudice si riservò. Una decisione che dopo quasi otto mesi non conosce verità giudiziale. Nel frattempo, però, De Simone è stato arrestato con l’accusa, tra le altre, di aver sottratto 200mila euro al Trapani e giovedì comparirà davanti al Tribunale di Trapani per l’udienza preliminare.

Nel mezzo ci sono il passaggio di proprietà da Alivision ad Alba Minerali e i fallimenti di Fm Service e dello stesso Trapani Calcio srl. 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Game over

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TRAPANI su Sì!Happy

Altro da News