Resta in contatto

News

Trapani, Minore: «Ecco il mio travaglio»

L’imprenditore, fino a poche settimane fa interessato alla rinascita del calcio in granata, ha effettuato una conferenza stampa dove ha detto la sua versione dei fatti

Conferenza stampa per Ettore Minore, sceso a Trapani, per discutere sui mesi che l’hanno visto protagonista per la possibile rinascita del club, poi non concretizzata né con il Comune nè con il Dattilo. Un interesse sul territorio quello di Minore: «Il progetto Trapani nasce dopo il mio primo approccio nel 2018 con la dottoressa Iracani, ma non vi erano i presupposti, presenti, invece, in questi mesi. Il Trapani era presente in due progetti più ampi. Nei prossimi cinque anni sono previsti diversi finanziamenti nel meridione, i granata sarebbero stati una vetrina per una proposta di export e si sarebbe potuta garantire un’alta formazione ai siciliani».

Ma per la rinascita è passato troppo tempo, a detta di Minore: «Sono stato il primo ad inviare la Pec al Comune per la manifestazione di interesse. Si è aspettato quindi un po’ troppo per questo bando. Abbiamo partecipato quindi al secondo bando e quindi il Comune mi ha chiesto la documentazione che comprendeva il piano triennale, la garanzia bancaria, l’organigramma provvisorio. Per la realizzazione del settore femminile era nostro interesse creare un reparto di oncologia a Trapani. Altra idea era la creazione di una card di spesa nei negozi trapanesi abbinata al Trapani».

L’imprenditore ha voluto poi chiarire il centro delle trattative: «Il Comune ha chiesto chiarimenti sul business plan, organigramma, garanzia bancaria e un deposito vincolante senza indicare cifra e destinatario. In seguito mi è stata fatta pressione perchè proponessi un’offerta al Dattilo, l’ho fatta e abbiamo raggiunto l’accordo per 450mila euro. Ho dunque ricevuto il contatto con l’avvocato Fabiano per portare a conclusione questo accordo verbale. Lì abbiamo chiesto dei documenti di cessione. Non abbiamo però avuto risposte alle nostre richieste per i documenti sullo stato della società al 30 giugno».

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News