Trapani Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Giacomarro, il “totem” del Trapani

Il centrocampista ha guidato il centrocampo granata nella C2 1993-94 conducendo i granata al primo posto e alla promozione in C1

I suoi piedi erano una banca, perché quando i compagni non sapevano come uscirsene da una situazione difficile, bastava che gli passavano il pallone, ed il problema era risolto. Ecco chi era Domenico Giacomarro, centrocampista dai piedi fatati e tra quelli con la migliore visione di gioco. Nato a Marsala il 29 gennaio 1963,  Giacomarro è arrivato al Trapani per disputare il campionato 1993-94 con i granata che tornavano in C2.

Aveva già esordito in A con il Verona, quindi, alla soglia dei 30 anni, accetta Trapani e quell’anno conduce per mano i granata alla promozione in C1 giocando in tutto 32 partite 28 in campionato con un gol e 4 in Coppa Italia. Resta anche l’anno dopo, nella C1 1994-95, ma dopo essere partito titolare, lascia i granata e si trasferisce alla Nissa dopo 5 partite complessive.

Diventato allenatore, ha vinto due volte la serie D, con la Paganese nel 2005-06, conquistando anche lo scudetto, e con il Picerno nel 2018-19.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Tre stagioni in granata, ma soltanto una presenza per il calciatore lombardo: 21 minuti a...
Il portiere brasiliano era arrivato in prestito dal Verona nel 2015-16, quando i granata dopo...
La sua è una lunghissima militanza in granata: dalla Berretti alla prima squadra, dalla D...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il futuro del tecnico viola sembra lontano da Firenze. Per lui si aprono le porte...
Il tecnico aveva preso il posto di Viali oggi chiamato a sostituire Caserta ...
Tifo granata