Trapani Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Andrea Dini, il portiere che riportò il Trapani in B

Con i granata ha conquistato la serie B, ma nella stagione successiva ha perso il posto per mano di Carnesecchi

Verrà sempre ricordato come il portiere che difese, con grande onore, la porta del Trapani nell’anno della seconda promozione in serie B. Andrea Dini, nato a Cattolica il 20 febbraio 1996, è un ex che dopo l’esperienza in granata si è trasferito all’Avellino.

Il suo arrivo al Trapani è dovuto al rapporto che ha legato l’ex ds Rubino con il suo ‘mentore’ Faggiano e, così, dopo una stagione al Parma in B nel corso della quale non era mai sceso in campo, per Dini la stagione 2018-19 è stata quella del grande rilancio. Arriva in prestito a Trapani e colleziona, in tutto, 43 presenze in un torneo e mezzo.

Nella serie C 2018-19 gioca 34 partite di campionato più tutte le 4 gare dei play-off. Dopo la promozione, il Parma lo rimanda a Trapani per il torneo tra i cadetti. Parte titolare, anche in Coppa Italia con Piacenza ed Ascoli, ma dopo 3 partite in campionato l’ex allenatore Baldini lo sostituisce con Carnesecchi e per lui l’avventura in granata finisce così. Gennaio, quindi, rappresenta una liberazione ed arriva, così, il trasferimento all’Avellino, in serie C dove milita ancora oggi, al Crotone.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Tre stagioni in granata, ma soltanto una presenza per il calciatore lombardo: 21 minuti a...
Il portiere brasiliano era arrivato in prestito dal Verona nel 2015-16, quando i granata dopo...
La sua è una lunghissima militanza in granata: dalla Berretti alla prima squadra, dalla D...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il futuro del tecnico viola sembra lontano da Firenze. Per lui si aprono le porte...
Il tecnico aveva preso il posto di Viali oggi chiamato a sostituire Caserta ...
Tifo granata