Resta in contatto

News

Trapani, CdA azzerato: lasciano altri 3 consiglieri. Heller non è più presidente

La resa dei conti all’interno del Trapani è terminata. Dopo le dimissioni di Giuliano sono arrivate anche quelle di Pretti, Foffo e Medaglia. Con questi numeri il CdA del Trapani decade e finisce la presidenza di Giorgio Heller che era entrato in rotta di collisione con Petroni

Dopo le dimissioni di Paolo Giuliano da componente del CdA, sono giunte nelle mani del presidente Giorgio Heller anche quelle di Monica Pretti, Luigi Foffo e Carlo Maria Medaglia.

Con le quattro dimissioni dei consiglieri del Trapani, il CdA non ha più il numero legale e decade l’intero organo, ponendo fine alla presidenza di Giorgio Heller, l’unico a non essersi dimesso assieme a Luca Nember.

L’Alivision, società proprietaria al 100% del Trapani, ora provvederà a nominare un nuovo Consiglio d’Amministrazione, che potrebbe rivedere gli stessi interpreti dimessosi martedì, con l’aggiunta di Pino Pace, presidente della Camera di Commercio di Trapani e dell’Unioncamere Sicilia, nel ruolo di presidente, e di Massimo Marino, editore dell’emittente televisiva Telesud, come vicepresidente.

Si chiude l’era della presidenza Giorgio Heller durata solamente sei mesi. L’imprenditore romano era entrato in rotta di collisione con Petroni in merito alle spese extrabugdet sostenute dal Trapani fra novembre e dicembre per rinforzare la rosa. Sostanzialmente Heller chiedeva come la proprietà intendeva ricoprire la spesa sostenuta di un milione di euro.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News