Resta in contatto

News

Gigi Simoni, addio all’allenatore gentiluomo

Il calcio italiano piange il tecnico di Crevalcore scomparso all’età di 81 anni dopo una lunga malattia

Un passato importante da calciatore e da allenatore per Gigi Simoni che si è spento, all’età di 81 anni, dopo una lunga malattia a causa di un ictus che lo avevo colpito nel giugno scorso, e dal quale non si era più ripreso. Simoni, tecnico stimato ed apprezzato per la sua signorilità sia in campo sia fuori dal campo, ha allenato per più di trent’anni. Recordman delle promozioni, ne ha ottenute ben 8, di cui 7 in serie A e 1 in C1. La sua ultima panchina risale alla stagione 2013/14 con la Cremonese.

Gigi Simoni, che ha guidato ben 17 club diversi, ha avuto l’apice della sua carriera nella stagione 1997/98, alla guida dell’Inter, dove riuscì a conquistare una Coppa Uefa battendo la Lazio a Parigi, e un secondo posto dietro alla Juventus, in un campionato arroventato per le numerose polemiche arbitrali. Da calciatore vinse anche una Coppa Italia con il Napoli, nella stagione 1961/62. Nella sua lunga carriera da tecnico allenò, tra le altre squadre, anche: Genoa, Napoli, Brescia, Cremonese, Ancona, Pisa, Cremonese, Cosenza, Torino, Siena.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TRAPANI su Sì!Happy

Altro da News